Associazione T.I.F.E.O.
Ischia

Perchè?

Un’ennesima Associazione ischitana? Si domanderanno in molti. E allora cerchiamo di fissare, in poche parole, la genesi e la configurazione di T I F E O.
Come è ben evidente nel logo, Tifeo è – ad un tempo – un acronimo che sintetizza scopi e attività ed un richiamo al mitico eroe a cui è legata l’isola d’Ischia. Basta leggere “Leggende Isclane” di Onofrio Buonocore per apprendere che il mito ipotizza che la battaglia dei giganti, che tentarono di rovesciare Giove dall’Olimpo, si svolga nell’area flegrea, tra Torregaveta e Pozzuoli.

La leggenda vuole che fu Tifeo a ribellarsi per primo a Giove e ai riti sacrificali in suo onore; quest’ultimo, per punizione, fece piovere per giorni, provocando carestia.

Fu allora che i giganti tentarono di rovesciare Giove dall’Olimpo, ma il dio adirato condannò i giganti ribelli a sprofondare nei due golfi di Napoli e Gaeta, sobbarcandoli del peso delle isole di Ischia, Procida, Ventotene e Ponza.

A Tifeo toccò Ischia.

Le sue lacrime si trasformarono in acque termali, i suoi lamenti in boati di terremoto e lava vulcanica.

Ischia International School Festival (09-16 maggio 2020)

 

Le locandine degli eventi in programma anno 2020


Ischiadi (la Coppoa di Nestore) 26-31 ottobre 2020

Ischia International School Festival (09-16 maggio 2020)

La musica come veicolo di emozioni e di sensazioni, grande metafora della vita ed espressione del proprio io più nascosto. I suoni e le melodie, il linguaggio del corpo, sono da sempre alcuni dei mezzi di comunicazione privilegiati per gli incontri tra culture e generazioni.

E' questo l'ormai costante motivo ispiratore della VI edizione di ISCHIA INTERNATIONAL SCHOOL FESTIVAL musica, danza, moda, in  programma  nell'isola verde dal 9 al 16 maggio 2020.

Il Progetto è realizzato dall'Associazione culturale T.I.F.E.O. Ischia in partenariato con l'Istituto Statale Alberghiero "V. Telese" di Ischia e con il Comune di Ischia.

Il coordinatore del progetto è:

Prof. Giovanni D'Amico (+393383150121)

Email ecodam@libero.itinfo@tifeoischia.it

Gli scopi

In un’isola che, di per sé, è già una bellezza della Natura e della Storia, arrivano – col bagaglio di strumenti e costumi – centinaia di studenti che aspirano a diventare musicisti, ballerini, creatori di moda.

E’ questa l’immagine guida della IV edizione di ISCHIA INTERNATIONAL SCHOOL FESTIVAL musica, danza, moda, in programma nell’isola verde dal 9 al 16 maggio 2020.

Molteplici sono gli scopi della manifestazione, che vanno dall’educazione alla sensibilità creativa ed artistica, all’educazione, alle relazioni interpersonali, interscolastiche e interregionali; dall’educazione a forme di turismo culturale ed eco-sostenibile, all’educazione alla solidarietà e alle forme di disagio e diversità.

Gli Obiettivi

Il Festival occupa uno spazio veramente unico ed originale nell’ambito delle kermesse giovanili nazionali, in quanto tenta di associare una molteplicità di “bellezze”: non a caso lo slogan che campeggia su locandine e manifesti, è “ Bellezza Giovani”.

Si vuole coniugare il fascino dei luoghi, delle identità e delle specificità locali con l’interesse del confronto tra diversi e dell’ampliamento dai confini territoriali all’universalità dell’arte. Maggiori dettagli su
www.scuolamusiclab.it

ISCHIADE (26-31 ottobre 2020)

Le Universiadi di Napoli, dell'estate 2019, hanno seguito il solco di una storica tradizione sportiva che, nei secoli, ha visto la città al centro di importanti avvenimenti agonistici.
L'isola d'Ischia si inserisce, a pieno titolo, in questa tradizione, non essendone rimasta ai margini, ma vantando importanti tracce storiche del collegamento sportivo con i giochi olimpici che si svolgevano nell'antica Neapolis. Nel 2 a. C., a conferma dell'impostazione greca della città, furono istituiti a Neapolis, in onore di Augusto, i giochi Isolimpici.
La festa Italiche Romane Auguste Isolimpiche (o Sebastà) erano composte da specialità atletiche, ippiche, artistiche che comprendevano retorica, musica e teatro. I concorsi si svolgevano ogni 4 anni e vi partecipavano atleti provenienti da tutto il mondo, compreso le donne. I giochi duravano 4 giorni e si svolgevano tra la fine di luglio e gli inizi di agosto I vincitori ricevevano una corona di spighe ma non mancavano premi in danaro per musicisti e teatranti.
 Ebbene, nel 154 d.C. una giovane ischitana, Seia Spes, figlia di Seius Liberalis, vinse una gara di corse dedicata ai figli dei magistrati nella 39^ Italide e il marito Lucio Cocceio Prisco le dedicò una lastra marmorea che è conservata nella Chiesa di Santa Restituta a Lacco Ameno. Fu il grande archeologo Giorgio Buchner a interpretare e commentare il cippo marmoreo nella Rivista "La Parola del Passato" del 1952.

Gli scopi

Ecco da dove nasce e in quale tessuto storico affonda l'idea di  Ischiade. Nasce dal fatto che Ischia fu la prima colonia euboica in Italia e dunque nasce dalla passione dei greci di coniugare discipline sportive con discipline artistiche e musicali.  Nasce dalla cultura di formare i giovani al bello: alla danza, alla moda, alla musica, allo sport.   Nasce nel  corpo dell’ Ischia International School Festival, la cui VI edizione si svolgerà dal 9 al 16 maggio 2020 e che, partito dalla musica degli istituti scolastici che la praticano e la insegnano, si è – via via – allargato alla danza, alla moda e infine allo sport. 
Naturalmente sempre auspicando uno sviluppo scolastico, anche ad Ischia, delle scuole dedite all'insegnamento di queste discipline, come può essere – da ultimo – l'istituzione di licei e Istituti sportivi, coreutici, musicali.  La 1^ Ischiade, a ruota dell'Ischia International School Festival, si svolgerà dal 26 al 31 ottobre 2020, anche nel tentativo di favorire l'allungamento della stagione turistica ischitana. La competizione abbraccerà discipline sportive vecchie e nuove: da sport antichi come l'atletica e il nuoto e ( a mare e in piscina) a sport nuovi come l'Orientering. Il tutto coniugato con una splendida natura circostante nonché con la tradizione termale come prevenzione e cura del corpo e della mente. Gli atleti in gara potranno allargare le loro conoscenze turistiche anche alle due perle isolane del Golfo  (Procida e Capri). Tradizione, turismo, cultura sono alla base di questo grande progetto, continuamente in itinere e in crescita.

1° Meeting Fair Play Giovani

(programma working in progress)

Atletica Leggera (masc. e fem.) su strada o altro (pineta, spiaggia)-staffetta turistica 4 X 400 (2 femmine e  2 maschi)

Badminton singolo maschile,femminile,doppio maschile e femminile, doppio misto

Calcio o  Beach Soccer (masc. e fem.)

Canoa (da definire tipo e distanze)

Triathlon nuoto, bici, corsa   (da definire distanze)

Nuoto e Pallanuoto (masc. e fem.)

a  mare  (gare da definire)

in piscina (gare da definire)

Orienteering (masc. e fem.) percorso da definire (esempio: Bosco dei Frassitelli - Serrara Fontana)

Pallacanestro (masc e fem.)

Beach Volley  (masc. / fem. / misto)

Scherma (masc. e fem.) - (armi da definire)

Tennis (singolo maschile e femminile, doppio maschile e femminile)

Tennis da tavolo (singolo masc. e  fem., doppio maschile e femminile)

Ginnastica ritmica femminile

Tiro con l'arco

Scacchi

ll gigante Tifeo che solleva l'isola di Ischia - rappresentazione dell'artista ischitano Dario Di Meglio